Loading Posts...

Il volume Anafi UN UOMO CHIAMATO BLUEBERRY vince il Premio Fossati 2022!

Ebbene sì, la Giuria del Premio Franco Fossati ha votato decretando la vittoria del volume saggio Un uomo chiamato Blueberry scritto e realizzato dai soci Bruno Caporlingua e Mauro Giordani, pubblicato dall’Anafi quale omaggio per i soci 2022.

Si tratta della 26ma edizione del concorso dedicato alle opere originali di critica, storia e saggistica sul fumetto realizzate da autori italiani e pubblicate nel biennio 2021/22, organizzato dal Festival Internazionale del Cinema d’Animazione Fumetto e Games Cartoon Club in collaborazione con la Fondazione Franco Fossati e con il patrocinio delle associazioni Anafi di Reggio Emilia, Anonima Fumetti di Torino e Centro Fumetto Andrea Pazienza di Cremona. Nel corso della serata di gala di venerdì 15 luglio alla piazza Francesca da Rimini, è stato Mauro Giordani a ritirare il Premio per conto anche del coautore (e amico) Bruno Caporlingua e in rappresentanza dell’Anafi.

Questa la motivazione: “L’opera è un approfondito e appassionato studio del personaggio western Blueberry, di creazione francese, peraltro ben noto anche in Italia (dove conta un nutrito gruppo di estimatori). Lo studio è articolato in capitoli che affrontano sistematicamente l’analisi attraverso i vari requisiti e le vicende del personaggio, le sue presenze in vari e differenziati media, la sua complessa cronologia e altri assunti attinenti al personaggio e alla serie, Lo studio comprende elementi che stanno a monte del personaggio: le ampie notizie bio-critiche sui suoi vari autori, la storia editoriale, gli effetti del suo successo, evidenziato dalle pubblicazioni all’estero: tutto ciò, documentato anche con una notevole abbondanza di illustrazioni a colori, funzionali ai relativi testi”.

Menzione speciale a Giulio C. Cuccolini per La donna che ideò il Corriere dei Piccoli (Comicout).

Per l’Anafi si tratta della quinta volta nell’Albo d’oro del prestigioso concorso: nel 2005 vinse Magica America (di Gianni Brunoro e Roberto Reali), nel 2011 è stata la volta di Un maestro dell’ironia borghese. Carlo Bisi nella cultura del suo tempo (a cura di Paolo Gallinari), poi nel 2015 Rino Albertarelli. Maestria e versatilità di un talento innato (a cura di Silvio Costa, Paolo Gallinari, Luigi Marcianò e Luciano Tamagnini) e infine nel 2018 Dan Barry. Sensualità della perfezione (di Alberto Becattini).
Info: www.cartoonclubrimini.com/premio-franco-fossati-2022/

Per chi fosse interessato al volume, fino a fine 2022 è riservato ai soci Anafi (vedi www.amicidelfumetto.it/come-aderire/); da gennaio 2023, i volumi eventualmente rimasti verranno messi in vendita (prezzo ancora da definire).