Loading Posts...

La 64a Mostra mercato del Fumetto Anafi rinviata a maggio 2022

Purtroppo è così, la Mostra è stata nuovamente rinviata (è la terza volta negli ultimi due anni) e ne siamo veramente dispiaciuti. Quando abbiamo deciso di sfidare la sorte e promuovere la data del 15-16 gennaio, i numeri dei positivi al contagio erano ben diversi; pensate che solo un mese fa, il 30 novembre, se ne registravano meno di 13.000, mentre il 29 dicembre ne abbiamo oltre 98.000, record assoluto (per ora) di contagi in un solo giorno da inizio pandemia da Covid-19, e il numero è purtroppo destinato a crescere, toccando nuovi record e il probabile picco in gennaio 2022.

In una simile situazione, abbiamo ritenuto inopportuno realizzare un evento con poche possibilità di riuscita in cambio di molti rischi per la salute di tutti: pubblico, espositori, organizzatori. Come è noto, la forza delle Mostre mercato del Fumetto Anafi è sempre stata quella di attirare un pubblico di appassionati e collezionisti da tutta Italia, ed è logico e lecito chiedersi chi si muoverebbe (e con quale spirito, poi) in una simile situazione per venire alla Mostra, oltre tutto con le nuove misure restrittive imposte dal recente Decreto Legge 24 dicembre 2021, n.221 in vigore dal 25 dicembre 2021 al 31 gennaio 2022, e con i probabili cambi di colore di diverse Regioni entro breve.

Tale decisione è stata presa di comune accordo con i nostri nuovi partner di Multimedia Tre srl, con i quali quindi confermiamo la partnership per l’organizzazione di due appuntamenti con la Mostra mercato del Fumetto Anafi nel 2022, nei tradizionali periodi di fine maggio e inizio dicembre (date previste, da confermare a breve: sabato 21 maggio 2022 e 3/4 o 10/11 dicembre 2022), nella già annunciata nuova sede presso il Padiglione Espositivo Exhibition Hall del Volvo Congress Center in Piazza della Costituzione a Bologna, che fa parte del quartiere fieristico bolognese. Queste almeno sono le informazioni che possiamo darvi al momento, restate in contatto per gli aggiornamenti che forniremo man mano: come tutti, si naviga a vista.

In conclusione, che dire d’altro se non augurarci a vicenda che il 2022 sia meglio dei due anni che lo hanno preceduto, in tutti i sensi e per tutti. E che possiamo finalmente tornare a incontrarci alle Mostre del Fumetto come forma di divertimento e incontro, senza troppi patemi e insicurezze. Buon Anno Nuovo a tutti voi.