Rivista

La rivista Fumetto esce quattro volte all'anno, di solito in concomitanza con le Mostre del Fumetto cui l'Anafi prende parte. Indicativamente, ecco le quattro scadenze di uscita:

marzo (Collezionando)

fine maggio (Mostra mercato del Fumetto di Reggio Emilia)

fine ottobre (Lucca Comics & Games)

dicembre (Mostra mercato del Fumetto di Reggio Emilia)


Le news

Il primo numero uscì nel marzo 1992, inaugurando una sequenza che ci ha portato, quasi 25 anni dopo, a infilare una dopo l'altra una serie di piccole perle di una grande collana. Costruita con il contributo di tanti, ma soprattutto grazie al fondamentale apporto di Luciano Tamagnini, che ne è tuttora l'anima. Un numero speciale tutto a colori, con la copertina affidata a Gianni Freghieri.
Mauro Boselli irrompe a cavallo sulla scena dominata da personaggi da lui scritti: Zagor, Dampyr e Tex. Questo il soggetto della copertina di Massimo Gamberi che apre il n.96 della rivista Fumetto, uscita alla 55a Mostra del Fumetto Anafi di Reggio Emilia. All'interno, una lunga intervista allo sceneggiatore principe di Tex Willer.
Una splendida illustrazione western inedita di Rino Albertarelli campeggia sulla copertina del n.95 della nostra rivista Fumetto, uscito a Lucca Comics. La cover prelude ad un numero che contiene quasi un supplemento del nostro recente volume su Albert. Il punto di questo numero prende le mosse dall’Expo milanese ormai conclusa, per declinare un ideale percorso fra cibo e fumetto, da Tex a Corto Maltese. L’inserto si occupa della mitica rivista romana Il Pupazzetto.
C'è ancora una volta la leggendaria figura di Tex sulla copertina del n.94 della rivista Fumetto, a introdurre l'intervista di Luigi Marcianò all'autore Andrea Venturi. Il punto di questo numero è dedicato alla scomparsa di Giorgio Rebuffi, mentre l'inserto riguarda Rafael Sabatini, creatore di mitici personaggi d'avventura come Capitan Blood e Scaramouche.,
La rivista dell'Anafi corre a rotta di collo verso il n.100; ecco il n.92 con la copertina di Silver (intervista all'interno) dedicata a Lupo Aberto a 40 anni dalla nascita del personaggio. Poi ancora Dan Dare, i 50 anni di Mafalda, Le Storie bonelliane, Corto Maltese che sbarca negli USA e l'inserto sull'Uomo Ragno.
La rivista dell'Anafi, insostituibile strumento di lettura, informazione e consultazione per tutti coloro che amano il fumetto, raggiunge il n.91, in concomitanza con Lucca Comics. In copertina un omaggio a Scorchy Smith di Gamberi e Bertelè; il punto è sulla Grande Guerra a fumetti, l'inserto è sullo scomparso Renato Polese.
La rivista dell'Anafi raggiunge il n.90, in uscita alla 52ma Mostra del fumetto di Reggio Emilia e inviata da metà giugno a casa dei soci che hanno rinnovato la quota 2014. In copertina un Flash Gordon di Al Williamson introduce il punto dedicato agli 80 anni di vita del personaggio. L'inserto di 20 pagine esplora l'attività artistica di Milo Manara, uno dei grandi maestri del fumetto italiano.
Questo 2014 è un anno di anniversari; 20 anni fa, il 10 marzo 1994, ci lasciava Aurelio Galleppini, l'indimenticabile Galep, il "creatore grafico" di Tex Willer, poi l'8 febbraio di 40 anni fa moriva Franco Caprioli, il disegnatore poeta del mare, mentre il 21 settembre di quello stesso 1974 se ne andava improvvisamente Rino Albertarelli, un maestro assoluto del fumetto e dell'illustrazione.
In occasione della 6a Mostra mercato del Fumetto di Scandicci, esce il nuovo numero della rivista Fumetto, il n.93. In copertina campeggia un disegno inedito di Torpedo, il gangster italo-americano disegnato da Jordi Bernet. Fra gli articoli di questo numero, l'intervista di Giovanni Librando a Bernet, e il quarto e conclusivo inserto dedicato alla Bande Dessinée franco-belga.