Dal 12 al 23 dicembre 2017, la prestigiosa sede di Salaborsa, nel pieno centro di Bologna, ospita una eccezionale esposizione di tavole originali di tre celebri firme del fumetto bolognese: Lucio Filippucci, Giovanni Romanini e Sergio Tisselli. Ingresso gratuito tutti i giorni di apertura della Salaborsa. Inaugurazione martedì 12 alle ore 17,30 con presentazione al pubblico presso l'Auditorium Biagi.
L'arte della copertina è il punto centrale del nuovo numero della rivista, che uscirà in occasione della 59a Mostra del Fumetto di Reggio Emilia. La copertina è un disegno inedito a mezzatinta di Claudio Villa, autore anche di uno degli articoli principali. Spiccano anche la cronologia dell'opera di Giove Toppi e alcune tavole avventurose del primissimo Will Eisner.
Casey Ruggles forse non è il nome di un personaggio noto al grande pubblico, ma se non avete mai letto le sue storie create da Tufts, vi siete persi qualcosa; nel panorama dei fumetti USA usciti in quel periodo, Casey Ruggles "spicca per le coinvolgenti trame e per la bellezza del disegno", come scrive Alberto Becattini nel saggio d’apertura.
La splendida copertina di sapore prattiano, disegnata da Stefano Babini con la collaborazione di Davide Fabbri, apre un numero denso e interessante della nostra rivista, che dedica alcuni articoli di apertura ai 50 anni della comparsa di Corto Maltese sulla scena del fumetto italiano e mondiale.