Rino Albertarelli è stato uno dei padri del fumetto italiano e senza dubbio uno dei suoi autori più prestigiosi. Il suo straordinario talento eclettico è stato per decenni al servizio delle storie a fumetti e dell’illustrazione. Dopo il Convegno a lui dedicato nell'ambito della 53a Mostra del fumetto di Reggio Emilia, ecco due presentazioni in anteprima del volume monografico edito dall'Anafi.
Domenica 8 marzo è morto Franco Grillo, Segretario dell'ANAF delle origini, figura chiave degli anni in cui in Italia si cercava di costruire l'associazionismo dei collezionisti di fumetti. Fu protagonista di un'epoca a cavallo fra gli anni Settanta e Ottanta in cui il fumetto cominciava ad uscire dal ghetto culturale, quando per la prima volta gli adulti lettori di fumetti non dovevano più nascondere la propria "insana passione". Ciao, Franco, un abbraccio da tutti noi.
In occasione della 6a Mostra mercato del Fumetto di Scandicci, esce il nuovo numero della rivista Fumetto, il n.93. In copertina campeggia un disegno inedito di Torpedo, il gangster italo-americano disegnato da Jordi Bernet. Fra gli articoli di questo numero, l'intervista di Giovanni Librando a Bernet, e il quarto e conclusivo inserto dedicato alla Bande Dessinée franco-belga.
Un articolo apparso sul Tirreno di giovedì 8 gennaio attribuisce al Direttore di Lucca Comics & Games, Renato Genovese, l'annuncio dell'inglobamento della Mostra primaverile di Reggio Emilia all'interno di una nuova kermesse fumettistica lucchese. Ma non è così, come si può leggere nel breve comunicato che segue e dalla rettifica da parte di LC&G.